home pagebiologia marinaclassificazione degli organismii vertebrati-l'ambiente marinonodi e non solofotosubpesci mar Rossopesci mare Mediterraneole immersioni

 

 

pesci del mar Mediterraneo

 

 

 
acciuga

Nome comune: Cefalo


Nome scientifico:
Mugilidae


Famiglia:
Mugiliformes

 

cefalo

I cefali presentano un corpo allungato, con dorso poco convesso e appiattito e ventre più incurvato. Le pinne pettorali sono ampie, così come le ventrali. Le pinne dorsali sono due: la prima è composta da 4 raggi spinosi, la seconda più morbida, formata da molti raggi sottili.

La pinna caudale è forcuta e ampia.

La linea laterale è poco visibile.
La bocca dei mugilidi è priva di denti; internamente presenta uno stomaco muscoloso e un intestino eccezionalmente lungo.
La
livrea è piuttosto simile per tutte le specie: bianco argenteo con pinne più o meno tendenti al giallo o al bruno.

Alcune specie presentano striature brune o macchie sulle pinne, altre sono tendenti al rosa.

Il cefalo può raggiungere i 120 cm. di lunghezza ed un peso di 5 Kg. Predilige i fondali sabbiosi o melmosi prossimi alla costa, le zone portuali ed estuarie, ed è diffuso nel Mar Mediterraneo, nel Mar Nero, nell'Atlantico orientale dal Golfo di Guascogna, all'Angola.

Questi pesci si cibano di alghe (prevalentemente diatomee), organismi planctonici e detriti. Gli esemplari che si nutrono in acque dolci o salmastre crescono più velocemente degli altri.

 

anguilla
aragosta
astice
barracuda
branzino
calamaro
castagnola
cefalo
cernia bruna
corvina
dentice
donzella
gambero
granceola
grongo
mormora
murena
musdea
occhiata
orata
palamita
pesce luna
pesce spada
polpo
rana pescatrice
ricciola
salpa
sarago
tonno