home pagebiologia marinaclassificazione degli organismii vertebrati-l'ambiente marinonodi e non solofotosubpesci mar Rossopesci mare Mediterraneole immersioni

 

 

pesci del mar Mediterraneo

 

 

 
acciuga
Nome comune: Occhiata


Nome scientifico:
Oblada Melanura

Famiglia:
Sparidi

occhiata

 

 

E' diffusa nelle acque costiere (fino a -40 mt di profondità) del Mediterraneo e dell'Oceano Atlantico orientale (dal Golfo di Biscaglia fino alle coste dell'Angola). Abita anche le coste di Madera, Capo Verde e delle Canarie e di parte del Mar Nero.
L'occhiata ha forma ovale e snella con il corpo molto schiacciato, una bocca disposta all'insù, con mandibola leggermente sporgente e dotata di acuminata dentatura.
La
livrea è grigio-azzurra, con riflessi argentei, più scura sul dorso e più chiara sui fianchi. Sul peduncolo caudale è visibile una grossa macchia nera bordata di bianco. La pinna caudale è forcuta.
Può raggiungere una lunghezza di circa 25-30 cm ed un peso dai 700 gr a 1 kg.
Vive in branchi, anche numerosi, nelle acque costiere, specialmente in zone rocciose e foreste di piante acquatiche (
Posidonia oceanica, Zostera spp. e altre).
È onnivora, si nutre prevalentemente di invertebrati e alghe.

Si riproduce da aprile a giugno.

I piccoli sono riconoscibili per la caratteristica macchia nera bordata di bianco già alle dimensioni di 10 mm.

 

anguilla
aragosta
astice
barracuda
branzino
calamaro
castagnola
cefalo
cernia bruna
corvina
dentice
donzella
gambero
granceola
grongo
mormora
murena
musdea
occhiata
orata
palamita
pesce luna
pesce spada
polpo
rana pescatrice
ricciola
salpa
sarago
tonno